La misura dell’Occidente_Viaggio nella rappresentazione

Giovanni Chiaramonte-Alvaro Siza
A medida do Ocidente_Viagem na representaçao
La misura dell’Occidente_Viaggio nella rappresentazione

Il progetto è il frutto di una lunga amicizia e collaborazione tra Alvaro Siza e Giovanni Chiaramonte e, soprattutto, di un modo comune di concepire l’architettura e la fotografia. Entrambi, nel corso dei loro viaggi, l’uno con il disegno, l’altro con la fotografia, affrontano il tema della misura che ogni rovina, ogni colonna, ogni antico edificio rivela nel suo rapporto con l’edificazione e con la vita nell’umanità contemporanea.
Il volume presenta una scelta di 60 disegni di Siza e 40 scatti di Chiaramonte eseguiti in diverse città del mondo, due itinerari paralleli che ci conducono a scoprire, nel permanere della memoria, la figura della città contemporanea, sempre drammaticamente in bilico tra la misura in cui la civiltà può crescere e la dismisura in cui la civiltà si può smarrire.
L’inserzione di brevi testi (riflessioni, pensieri sull’architettura, sulla città, sulla natura, sulla rappresentazione, sulla fotografia …) arricchisce quello che potremmo chiamare un poema del cambiamento in atto nell’epoca della globalizzazione.

Volume in lingua portoghese edito da Postcart, Roma 2015